Scrub all’Olio Extravergine d’Oliva

scrub

Scrub all’olio extravergine d’oliva – A chi non piacerebbe immaginarsi in un centro benessere, distesi su un lettino mentre mani sapienti vi coccolano con un massaggio, magari un massaggio all’olio extravergine d’oliva. Ebbene sì! Sono sempre più numerosi i centri benessere che offrono ai propri clienti interi percorsi benessere all’olio extravergine d’oliva.

I benefici sulla pelle dell’oro verde sono molteplici. Ma se non avete tempo e modo di andare in un centro benessere spa a rilassarvi e a godere dei suoi giovamenti, potete seguire i nostri consigli. Spegnete le luci di casa, accendete delle candele, concedetevi un po’ di tempo per voi e godetevi le proprietà dell’olio extravergine sul vostro corpo.

Oggi vi parleremo dello scrub all’olio extravergine d’oliva. Lo scrub è un massaggio antichissimo e la sua funzione è quella di esfoliare la pelle e liberarla dalle cellule morte, causa principale della pelle secca. Renderà la vostra pelle morbida, levigata e giovane, sarà come seta.

Lo scrub è facile da preparare, basta unire in una scodella:

– olio extravergine d’oliva

– sale marino

– per il benessere delle gambe potete unirvi anche dell’argilla verde (reperibile in farmacia).

Solo un’avvertenza, fate attenzione alla presenza di piccole lesioni perché l’applicazione del sale marino potrebbe provocare un lieve bruciore, niente di allarmante. Ricordiamo che lo scub fa bene a chiunque, è un trattamento adatto a uomini e donne.

A questo punto entrate nella doccia e iniziate a massaggiare con delicatezza gambe e braccia. Rilassatevi e concedetevi tutto il tempo di cui avete bisogno.  Dopo aver finito il massaggio sciacquate bene il corpo. Il sale marino avrà eliminato ogni cellula morta della vostra pelle, mentre l’olio extravergine d’oliva l’avrà idratata a fondo, grazie alla capacità di aumentarne la ritenzione idrica. Attraverso le sue proprietà antinfiammatorie l’olio extravergine avrà restituito il giusto sollievo alla pelle sensibile, irritata o infiammata.

Vi sarete regalati così un momento di relax benefico all’olio extravergine d’oliva.


Potrebbe interessarti anche...

Hai commenti sul post o dubbi sulla preparazione di una ricetta?