Cavatelli con le Cozze Nere

cavatelli-cozze

La nostra ricetta di giugno è tipica della nostra regione, dal Salento fino al tavoliere non c’è pugliese che non abbia mangiato una volta nella sua vita un piatto di cavatelli con le cozze nere.

L’estate ci ha letteralmente stravolti con le sue temperature infuocate.

Anche la dieta ha subito drastici cambiamenti, sulle nostre tavole prevalgono piatti più freschi e leggeri (anche se qui in Puglia al mare le teglie al forno non mancano mai).

I cavatelli sono uno speciale formato di pasta fatta a mano originario del Molise, ma nel tempo entrato a far parte del cucina tradizionale pugliese. Estremamente poveri nei loro ingredienti di base, sono considerati uno dei formati di pasta più antichi insieme alle lagane. Appartengono al gruppo delle “paste trascinate”, così dette per il gesto compiuto per produrle, che è appunto quello di incavare il pezzetto di pasta trascinandolo con uno o più dita sulla spianatoia.

Gli ingredienti per i cavatelli con le cozze nere (dosi per 4 persone)

Per realizzare la nostra ricetta:

  • 400 grammi di cavatelli
  • 1 Kg di cozze nere
  • di oliva
  • pomodorini
  • prezzemolo
  • sale
  • aglio
  • Bicchiere di vino bianco
  • Per un sapore più deciso olio aromatizzato al peperoncino

La preparazione dei cavatelli con le cozze nere

I singoli passi per preparare correttamente i cavatelli alle cozze:

  • Pulite e lavate accuratamente le cozze, eliminando anche l’eventuale bisso (la barbetta) dal guscio.
  • Adagiatele in una padella, con un filo di olio, prezzemolo tritato e uno spicchio di aglio, facendole aprire a fuoco medio-alto.
  • Quando sono aperte toglietele dal fuoco conservando l’acqua che hanno rilasciato, pulitele del guscio, lasciandone qualcuna con il guscio per la decorazione finale e mettetele da parte.
  • Nella stessa padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio e aggiungete i pomodori tagliati a metà finché non saranno appassiti. A questo punto aggiungete le cozze, con parte della propria acqua, messe da parte e sfumate con il vino bianco.
  • Cucinare la vostra pasta, accertandovi di scolarla al dente.
  • Saltate la vostra pasta in padella insieme con le cozze, aggiungendo un pizzico di peperoncino, il prezzemolo fresco.
  • Dopo aver fatto amalgamare i profumi e i sapori per un paio di minuti aggiungete un filo di olio extravergine aromatizzato al peperoncino e servite in tavola il vostro primo piatto…e Buon Appetito !

Potrebbe interessarti anche...

Hai commenti sul post o dubbi sulla preparazione di una ricetta?